Presenza del nostro Padre in Slovacchia

04 marzo 2019

Nella Giornata di preghiera in onore della Madonna, la comunità religiosa Famiglia di Maria, a Nitra in Slovacchia ha organizzato l'evento di fede a cui hanno partecipato circa 3000 persone, e per la prima volta anche un piccolo gruppo di 15 sordi, con il loro interprete in lingua dei segni. Questo gruppo di persone disabili dell'udito erano piene di felicità, seguivano le conferenze attentamente, grazie all'interprete, si univano alla preghiera comune, avevano un posto centrale nella sala e, al momento opportuno due di loro si sono avvicinate al Vescovo della Diocesi di Nitra, che guidava la giornata, e consegnato un quandro con la fotografia di San Filippo Smaldone, protettore dei sordi. Grazie a loro il nostro Santo viene conosciuto in questa terra dell'Europa dell'Est per la sua opera sociale ed ecclesiale compiuta in Italia: la riabilitazione della persona sorda e viene diffusa anche in Slovacchia la devozione mariana del Santo.