Pouso Alegre (MG) : Un impegno per il carisma

30 novembre 2020

Il 30 novembre 2020, in modalità online, ha discusso brillantemente la tesi di Licenza in Teologia la nostra sorella Suor Sara Pinheiro da Silva sull'argomento: "Os surdos escutam a Palavra de Deus: de destinatarios a sujetos da Açao evangelizadora na Igreja", presso l'Università Cattolica di Pouso Alegre, nello Stato di Minas Gerais, in Brasile. La ricerca storico - biblica, a partire dal mondo ebraico in cui la disabilità è considerata un castigo per una colpa commessa dai progenitori, si è snodata nel corso dei secoli, irradiato dalla luce del Vangelo di Cristo: l'Effatà alla comunicazione, alla vita, alla relazione con Dio e con i fratelli appartiene ad ogni uomo, creato ad immagine di Dio e reso Figlio dalla grazia meritata con il Sacrificio di Cristo. E' stata una conquista culturale, religiosa, sociale e politica quella del sordo e del portatore di altre disabilità. La storia della Chiesa si connota per essere stata pioniera del principio di promozione, integrazione e inclusione del sordo nella vita sociale, religiosa. In questa battaglia non solo ideologica ma umana e civile, un posto significativo ha assunto San Filippo Smaldone, nostro fondatore, apostolo e maestro di tante generazioni di sordi, nella seconda metà dell'Ottocento italiano, caratterizzato dalla santità dell'azione di carità .