MANDURIA - Inaugurato l'Asilo Nido

31 agosto 2017

Nel pomeriggio di ieri, 31 agosto, è stato inaugurato l'Asilo Nido "Belisario Arnò" in Manduria (Taranto), propedeutico alla Scuola dell'Infanzia paritaria funzionante da molti anni nello stesso stabile. A tagliare il nastro tricolore è stata la N.D. Signora Giuliana, consorte del Sindaco di Manduria, dott. Massafra Roberto, presente all'evento. A benedire i locali l'Ecc.za Reverendissima Mons. Vincenzo Pisaniello, Vescovo della Diocesi di Oria e Manduria. A visitare i locali tante autorità religiose e civili, amici e ospiti graditi, numerose consorelle provenienti dalle comunità viciniori.
E' stato un momento di festa e di gioia, vissuto con l'entusiasmo che nace dalla consapevolezza che l'opera, socialmente valida e rispondente alle esigenze del terrritorio e ai bisogni dei bambini dai 6 mesi ai 3 anni di età, rientra nella finalità carismatica della Congregazione religiosa, fondata da San Filippo Smaldone per "testimoniare l'amore misericordioso di Dio alle frange deboli e povere della società". Madre Ines De Giorgi, Superiora Generale della Congregazione, presente con il Consiglio, ha richiamato l'evoluzione dell'Istituto Belisario Arnò dagli anni 70 ad oggi, prima Istituto scolastico e riabilitativo per bambini sordi,negli anni 80 trasformato in Istituto scolstico integrato, oggi funzionante come asilo nido e scuola dell'infanzia. Ha richiamato le finalità dell'Asilo Nido:
- finalità educative perchè affianca i genitori nella crescita dei loro figli, attraverso un Progetto educativo che comprende attività che soddisfano i bisogni dei bambini nel rispetto dei loro tempi di crescita.
- finalità sociali perchè offre un luogo di socializzazione e di relazione con i coetanei.
- finalità culturali, perchè, in una visione cristiana del bambino, offre un modello culturale che, non operando discriminazioni nell'erogazione del servizio, diventa un luogo di promozione della cultura dei diritti dell'infanzia.
Inoltre ha aggiunto rientra nella finalità carismatica della Congregazione che lo gestisce, che ha il carisma dell'Effata, dell'apertura alla vita, a Dio, a se stesso e agli altri. La vita come dono e come lode a Colui che ce la dona.
Al termine della benedizione dei locali un incontro nell'ampio cortile giardino della scuola dove gli alunni, che frequenteranno l'ultimo anno della scuola primaria, hanno accolto gli intervenuti con canti in italiano e in inglese manifestando l'ottima preparazione corale e educativa.

La nuova realtà porta con sé tante speranze ma anche impegno e responsabilità nel compito delicato dell'educazione perchè i piccoli ricevano attenzione, amore e testimonianza di valori evangelici e civili.