Madre Yvonne Reungoat , nuova Presidente dell'USMI

5 aprile 2018

Madre Yvonne Reungoat, Superiora Generale delle Figlie di Maria Ausiliatrice, è la nuova Presidente dell’Unione Superiore Maggiori d’Italia (USMI).
L’elezione è avvenuta il 5 aprile, durante la 65° Assemblea Nazionale svoltasi in Roma dal 4 al 6 aprile 2018 sul tema “L’arte del passaggio” – “dalla Multiculturalità all’Interculturalità”.
Questo cambio della governance dell’USMI è avvenuto nella gioia pasquale dalla carissima Madre Regina Cesarato (pddm) che, nella presentazione dell’Assemblea,conclusiva del suo mandato, ha marcato il tema che ha guidato il suo governo e che l’ha espresso con questa presentazione incisiva e toccante.
“Imparare l’arte del passaggio è stato l’impegno che ci ha accompagnato negli anni 2013/2018, segnati da tanti eventi ecclesiali: l’Anno della Vita Consacrata, l’Anno della Misericordia, il Convegno di Firenze, il Sinodo dei Vescovi sulla famiglia e prossimamente quello dei giovani, che ci hanno fatto sentire partecipi del cammino di tutto il popolo di Dio nell’annunciare la gioia del Vangelo. Infatti, l’Esortazione Apostolica Evangelii gaudium e Amoris laetitia hanno indicato piste pastorali per compiere nel contesto odierno la missione; ora ci accompagna un percorso nuovo e aperto alla novità di cui i giovani sono portatori. Ascoltando le loro aspirazioni potremo intravvedere il mondo di domani che ci viene incontro e le vie che la Vita Consacrata, insieme a tutta la Chiesa, è chiamata a percorrere, nella risposta all’amore di Dio che sempre ci precede.
In linea con la progettazione del quinquennio, nell’anno 2017/18, l’Assemblea Nazionale ha come tema l’INTERCULTURALITÀ, per aiutarci a cogliere con spirito di profezia questa sfida già presente in molte delle nostre comunità multiculturali. Alcune iniziative della Programmazione si realizzeranno in collaborazione con altre realtà ecclesiali e di Vita Consacrata, segno di comunione di una ricerca di sinodalità non solo dichiarata ma anche vissuta. Per questo rendiamo grazie a Dio Padre che attraverso il Vangelo del suo Figlio Gesù, ci rinsalda nella comunione dello Spirito Santo e ci fa crescere nella collaborazione e nella testimonianza. Saluto tutte, a nome delle sorelle della Presidenza e di tutte coloro che collaborano all’USMI”.
Anche dalle pagine del sito della nostra Famiglia sentiamo il bisogno di esprimere il grazie al Consiglio uscente per la passione con cui ha lavorato e l’augurio al nuovo Consiglio per un efficace e fecondo servizio alla vita consacrata.