Archivio News

Avventura d'amore nelle Filippine

Il 23 gennaio 2011, abbiamo posto piede nel continente asiatico, stazionamento Filippine e, precisamente Quezon City all'inizio, oggi Antipolo, sempre nell’interlandia di Manila. La comunità religiosa rende grazie al Signore per averci guidato in questa avventura d'amore che si fa servizio ai più poveri, in una forma itinerante.

In pellegrinaggio al Santuario dell'Aparecida

Comunica Madre Maria - “Oggi, festività liturgica di Sant’Agnese vergine e martire, stiamo andando al Santuario Mariano di Maria Aparecida, Patrona del Brasile, con le aspiranti, postulanti, novizie, unitamente con la comunità di Brasilia e di Pouso Alegre e lo sto facendo con spirito di sacrificio e di fede.
Consegnerò me stessa alla Madonna e tutte voi; questi dodici anni di responsabilità li metto nel cuore di Maria, metto me e ciascuna di voi. Accompagnate anche voi con fede questo pellegrinaggio”.

Cardinale Tagle a Papa Francesco

La visita del Papa nelle Filippine arriva anch'essa a provocare salutari soprassalti nella Chiesa e nella società dell'Arcipelago: “Lei” ha detto il cardinale Tagle rivolgendosi a Papa Bergoglio “porta il il fuoco, non per distruggere ma per purificare. Lei porta il terremoto, non per devastare ma per risvegliare”. Poi ha aggiunto le formule evangeliche che da sempre definiscono il ruolo del Vescovo di Roma nella Chiesa cattolica: “Tu sei Pietro, la pietra su cui Cristo costruisce la sua Chiesa. Tu sei Pietro, che viene per confermare i tuoi fratelli e le tue sorelle nella fede”.

Asia: le prime giovani !

Oggi, vigilia dell'Immacolata, Katharina, una giovane indonesiana risponde alla chiamata del Signore e fa l'ingresso in postulato, accompagnata dalla preghiera della piccola comunità di Maumere e dalla rev.da Madre che l'accoglie premurosamente nella nostra famiglia.
Pochi giorni fa, anche nelle Filippine, è avvenuto lo stesso evento e un'altra giovane, con lo stesso nome - Catherine - è entrata in postulato nella nostra casa di Antipolo, presente sempre la Madre.
Segni misteriosi:le prime vocazioni asiatiche portano lo stesso nome, intendono seguire lo stesso ideale.

La famiglia laica smaldoniana

La famiglia laica smaldoniana costituita da: l'Organizzazione di volontariato Filippo Smaldone onlus, l'Associazione Missione Effatà onlus, il Movimento Laici Smaldoniani s'incontra nei giorni 7-9 novembre 2014, nella Casa di preghiera "Filippo Smaldone" per un percorso formativo unitario sul tema "Chiamati ad abitare il Vangelo nella gioia". A guidare i lavori Madre Maria Longo, Superiora Generale dell'Istituto religioso, e Padre Alberto Mestre (L.C.). Uniamoci nella preghiera perché lo Spirito di Dio con la disponibilità delle persone operi cose grandi nella nostra famiglia.

Abitare il Vangelo della gioia

La Madre comunica che dal 7 al 9 novembre 2014 i Presidenti, i membri dei Direttivi e i referenti zonali dei Movimenti Smaldoniani:
Organizzazione di Volontariato Filippo Smaldone onlus, Associazione Missione Effatà onlus, Movimento Laici Smaldoniani, sono convocati nella Casa di spiritualità, in Formia, per un incontro formativo-spirituale sul tema: "Chiamati ad abitare il Vangelo della gioia".

Pagine