Archivio In primo piano

Giornata mondiale dell'infanzia

Il 20 novembre si celebra in tutto il mondo la Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.
La data ricorda il giorno in cui l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite adottò, nel 1989, la Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.
Sono oltre 190 i Paesi nel mondo che hanno ratificato la Convenzione. In Italia la sua ratifica è avvenuta nel 1991.

Giornata Missionaria 2014

La parola “periferie” ricorre frequentemente nel magistero di papa Francesco, che si è presentato come ”venuto dalla fine del mondo” e che ci spinge continuamente a “uscire”, a creare nelle comunità le condizioni per favorire l’”inclusione”.
Lui stesso non poteva che richiamare tutta la Chiesa a raggiungere le “periferie esistenziali”: dimenticati, esclusi, stranieri, umanità insomma ai “margini” della nostra vita (ma possiamo considerarci “noi” centro?).

Augurio della Madre

"Educare oggi e domani, una passione che si rinnova”. Pur tra mille problemi, che fanno dell'educazione un'emergenza, ogni docente e membro della comunità educante non perda mai quella passione, che deve caratterizzarlo, nelle sfide educative odierne.
Cristo, vero maestro, sia il modello nella formazione e cura della persona.
Agli alunni di ogni ordine e grado, frequentanti le scuole smaldoniane, gli auguri più belli perché, approfittando delle opportunità educativo-formative, possano essere "artefici" della loro crescita umana e spirituale.

Card.Filoni: missione in Iraq

Di rientro dalla sua missione in Iraq, il cardinale Fernando Filoni ha incontrato Papa Francesco. Il porporato è rimasto oltre una settimana nel paese, visitando tanto il Nord quanto Baghdad, portando la solidarietà del Pontefice agli sfollati e ai profughi, cacciati dai tagliagole dell'ISIS.

Vicine a Papa Francesco

In quest’ora di dolore per la tragica scomparsa, ieri in Argentina, di tre suoi familiari, che hanno perso la vita in un incidente stradale: si tratta della moglie e dei due figlioletti del nipote del Pontefice, Emanuel Horacio Bergoglio, 35 anni, ricoverato in gravissime condizioni, noi Suore Salesiane dei Sacri Cuori ci uniamo a Papa Francesco con la preghiera e porgiamo vivissime condoglianze.

Egli è sempre vicino a tutti quelli che soffrono e oggi, condividendo il peso del suo dolore, siamo commossi in una vicinanza di spirito.

Incontriamo Gesù

Nella solennità dei santi Pietro e Paolo sono stati pubblicati i nuovi Orientamenti sull'annuncio e la catechesi In Italia, basati sul principio che: «La fede cristiana non è un insieme di norme, neppure una semplice "morale", nasce dall'incontro con una Persona».

Incontro intereligioso x pace

Papa Francesco protagonista del dialogo inter-religioso e di nuove speranze di pace in Medio Oriente. Nei Giardini Vaticani si è svolto oggi lo storico incontro del Pontefice con il presidente israeliano Shimon Peres, quello palestinese Abu Mazen e il patriarca di Costantinopoli Bartolomeo: una comune invocazione per la fine delle ostilità in Medio Oriente. In un momento in cui i negoziati israelo-palestinesi ristagnano, l'iniziativa di Bergoglio punta sulla forza della preghiera come capacità di affratellare le fedi e rilanciare il processo di pace.

Pagine